Top Menù

martedì 11 settembre 2012

Piccola riflessione del giorno

Ciao ragazze/i :) 
E' un periodo in cui non faccio altro che leggere dei post riguardanti il comportamento delle blogger, dalla politica del sub4sub ai rapporti con le aziende che inviano prodotti da testare.
Qualche tempo fa ho espresso il mio pensiero riguardo al sub4sub, cioè il fatto che personalmente non mi dia fastidio se chi mi segue mi consiglia di visitare il suo blog, a patto che non entri qui solo ed esclusivamente per autopromuoversi senza poi effettivamente aver piacere nel leggere ciò che scrivo o nell'interagire con me.
Non è nel mio stile andare in giro nei blog altrui a pubblicizzare il mio, quindi non mi tange la vena polemica che leggo spesso e volentieri in giro, però devo dire che a volte la trovo eccessiva.. Non vogliatemene, però ciò che mi viene in mente è che se si prova così tanto fastidio nel leggere commenti del tipo "bla bla bla ti va di passare da me?" esiste sempre la possibilità di moderare le risposte delle followers e quindi non pubblicarli affatto... il tutto non richiede più di 10 secondi di tempo, si rifiuta la pubblicazione e tutto finisce così.
Anche io ho deciso di moderare la pubblicazione dei commenti solo e soltanto per evitare che qualche persona con tanto tempo a disposizione da perdere trovi campo libero e decida di scrivere insulti o quant'altro, non mi piacerebbe che "casa mia" venisse sporcata così facilmente dal primo vandalo di turno; per il resto, qualsiasi cosa mi scriviate finisce esattamente dove avete deciso di scriverla, comprese le richieste di reciproca iscrizione. Sarò poi io a decidere se effettivamente il blog possa interessarmi o meno, anche per questo ho deciso di non commentare più le richieste dirette, se vedrete la mia iscrizione sul vostro blog allora capirete da sole che mi ha fatto piacere il vostro invito e che ho trovato ciò di cui parlate interessante ;)
Tutto questo pippone è solo una premessa a ciò che in realtà volevo dire, cioè che leggendo un articolo di Misato mi sono accorta del fatto di non avervi mai dato dei riferimenti sul mio tipo di pelle e di capelli, che sono delle cose a dir poco fondamentali quando si deve valutare una recensione: se io con la pelle mista scrivo una review positiva su una crema, magari non concepita per il mio tipo di pelle, non è detto che una ragazza con la pelle secca potrebbe trovarsi altrettanto bene con lo stesso prodotto, quindi è bene che vi dia gli strumenti attraverso i quali poter giudicare l'utilità o meno (ovviamente in riferimento alle vostre esigenze!) delle mie esperienze. Quindi ora potrete trovare una sommaria descrizione delle mie caratteristiche sotto il mio avatar, a sinistra; spero di non aver dimenticato nulla, nel caso editerò il tutto ^^
Per finire, volevo dirvi che per me l'avventura blog è sì un gioco, un passatempo, chiamatelo come vi pare, però quando decido di pubblicare un articolo lo faccio sempre con serietà e onestà, e per quanto questo non sia un lavoro, cerco sempre di avere il massimo rispetto per voi, perché se voi non mi dedicaste il vostro tempo prezioso, io non sarei qui a parlare di trucchi e quant'altro! 
Spero che questo si evinca da ciò che ho fatto fino a questo momento!
Se vi va ditemi la vostra, sia sull'argomento in generale, sia per ciò che riguarda il mio blog, accetto volentieri suggerimenti e critiche, secondo me una delle cose fondamentali nella vita è sapersi mettere sempre in discussione e cercare costantemente di migliorarsi!
Grazie per aver letto questo post!
Baci :)

12 commenti:

  1. Non posso che essere completamente d'accordo! Il mio è un blog piccolo, che spero col tempo possa crescere e che ciò che scrivo possa essere interessante per qualcuna/o.. Iscriversi o meno è proprio una questione di gusto, se il blog è carino e ben fatto, allora è un piacere condividere con altri le proprie idee e i propri consigli, e perchè no l'iscrizione! Detto ciò, buona giornata!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello, non sono solo io a pensarla in questo modo *_* hai perfettamente ragione, se poi il blog non interessa basta non iscriversi e tutto finisce lì! Poi stavo pure pensando a come altro ci si possa far conoscere nel mare magnum che è diventato il mondo dei blog! Ce ne sono talmente tanti che onestamente, oltre al passaparola, mi viene in mente ben poco! Ok arrivarci tramite una ricerca specifica, ma per il resto? Bisogna condannare così duramente chi cerca di portare all'attenzione del pubblico il proprio lavoro?
      (ovviamente la domanda è rivolta in generale!)
      Buona giornata anche a te ^^

      Elimina
  2. Ciao Anna! Ti do pienamente ragione. A me capita di mettere dei link nelle pagine facebook di alcune blogger più conosciute. Le guru non si arrabbiano, i pesci più piccoli lo vedono come una mancanza di rispetto. Non mi pare di prendere la scena a nessuno, sto solo cercando di farmi conoscere in tutti i modi. Quando le ragazze passano da me mi fa piacere, faccio un giro nel loro blog e vedo. Ora sto notando che da un paio di giorni sto cercando di interagire con alcune blogger che se la tirano tantissimo! Neanche rispondono alle cose che scrivo e credo che sia per il motivo che hai scritto tu. C'è da dire che se sto dando delle informazioni nuove e loro le leggono ma non si iscrivono perchè "le ho invitate a farlo" allora i loro principi sanno più di ottusità.
    Mi hai fatto notare che anche io non ho messo nessun dettaglio estetico e provvederò.
    Ciao :)

    il-caos-di-indira.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. Ciao Indira! Mi fa piacere che pure tu la pensi come me!
    Ti capisco, pure io lo faccio, cioè non amo pubblicizzarmi nei blog altrui ma ammetto di linkare i miei post nella pagina di Clio e Giuliana, in modo da avere un po' di visibilità, visto che non ho ancora ben capito quali siano gli strumenti a nostra disposizione per essere conosciute!
    Ho notato che le critiche più aspre giungono da chi bazzica nel mondo dei blog da tanto, ho come l'impressione che certe blogger abbiano creato una sorta di cerchia e ne siano profondamente gelose.. se per caso fosse così non capisco quale sia il loro problema, per come la vedo io c'è sempre spazio per tutti nel mondo, anche in quello virtuale!
    Baci :)

    RispondiElimina
  4. Condivido il pensiero generale. Non mi piace leggere i commenti ciao sono X ricambi?, ciao sono y, ti iscrivi? oppure quelli che lasciano link vari a destra e a manca palesemente per essere solo letti...
    Da lettrice non mi piace e immagino non sia una cosa piacevole per chi sta dall'altra parte.
    sia perchè insomma a me i blog più belli è capitato di trovarli leggendo magari una risposta, cliccando sul nick e scoprendo quale era il blog della persona che parlava. sia perchè alla fine, puoi avere dei numeri in più ma per cosa? per essere notato e avere dei regali da case cosmetiche? Allora si che ti senti "arrivato"?
    non so, io onestamente scappo a gambe levate quando vedo un comportamento così. Come faccio quando leggo di chi si lamenta perchè non riceve mai invii da case cosmetiche e allora smetterà di parlare dei lanci del brand perchè non può spendere ogni volta soldi per comprare i prodotti e recensirli. Ma scherziamo???
    Se tu apri un blog lo fai per parlare delle novità, se vuoi, di quello che ti ha colpita in positivo o in negativo, se vuoi, ma non per parlare di un brand solo se non devi metterci dindini. io credo che chi apre un blog lo debba fare con la consapevolezza di doversi mettere in gioco. Emotivamente,soprattutto, e a volte economicamente. Ma il lato economico non è prevalente, nessuno ti costringe a comprare tutte le collezioni di tutti i marchi. Se sei bravo, puoi usare anche le semplici cartelle stampa e fare un post che fa invidia a vogue. A me sembra che ci sia troppa confusione. Il successo degli ultimi tempi di certe blogger/youtuber e la maggiore attenzione mostrata da chi è nel settore ha secondo me fatto credere alla gente che si sta parlando di lavoro che viene dato via come il pane ai piccioni. Per molti lo sarà, per altri sarà capitato di guadagnare da un hobby senza esserselo mai aspettato in partenza, ma in primis, fin dall'inizio, rimane un blog personale o un canale personale. e se non sei in grado di far vivere questa tua casa con le tue capacità, forse è meglio se non la apri nemmeno quella casa.
    mi son dilungata troppo, ti chiedo scusa Anna, ma da tempo mi urta e pochi giorni fa ho letto dei commenti che mi hanno lasciata basita. Capisco che chi abbia qualcosa da dire e lo faccia per una passione che vuole diventare lavoro (penso a cantanti su yt et similia) abbia bisogno di visibilità e quindi riempia di miliardi di tag le proprie foto o video. Però non sarebbe meglio avere 100 iscritti per qualità di contenuti che 100 per spam? sarò strana io,ma non mi va di cercare pane frattau e ritrovarmi un video makeup, si sta degenerando :PP
    detto questo credo sia come nella vita, bisogna essere in grado di selezionare le persone con cui relazionarsi, ci sono sempre quelle che vogliono mettersi in mezzo ai discorsi, basta fare come nella vita reale, ignorarle o chiudere l'orecchio e non prestare attenzione :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale ^^ innanzitutto ti ringrazio per il commento (a te come alle altre ragazze che hanno commentato!)! Non devi assolutamente scusarti per la lunghezza del tuo intervento, per me l'importante è che vi sentiate libere di esprimervi come meglio credete, sia con una breve frase che con un libro intero :) Detto questo, concordo assolutamente circa l'argomento "lamentele da prodotti da testare non ricevuti"; aprire un blog per ricevere trucchi gratis secondo me è una cosa un po' triste, anche perchè gestirlo richiede parecchio impegno! Certo, farebbe piacere a tutte noi ricevere un mega pacco dall'azienda X pieno di prodotti che non ci saremmo mai potute permettere, sicuramente io non ci sputerei sopra, anzi, però non è questo lo spirito che anima il mio piccolo blog e certamente non smetterò mai di parlare di una determinata marca perchè non vengo sommersa di pacchi da parte dei pr! Per me questo non sarà mai un lavoro, aspiro a una professione che non c'entra nulla col mondo del make up, questa è la mia più grande passione e vorrei semplicemente rendere partecipi le appassionate come me.. quando ho creato questo spazio mi sono chiesta: come vorresti che fossero i blog che segui? E così ho iniziato a pubblicare gli articoli che io per prima avrei voluto leggere e che mi faceva piacere far leggere anche a chi fosse capitato da queste parti, sperando di trattenerlo per i contenuti e non per le promesse di reciproca iscrizione! A me non interessa avere 10, 50, 100 o 1000 iscritti, me ne bastano anche 2 purchè realmente interessati, il resto lo lascio a chi da più importanza ai numeri che ai contenuti :) spero di essermi espressa decentemente, è l'una di notte e il sonno mi fa svarionare XD
      Baci!

      Elimina
  5. Post molto interessante, direi che condivido praticamente tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sai quanto mi faccia piacere!!

      Elimina
  6. apprezzo molto quello che hai scritto...le blogger che fanno pubblicità sul mio sito non mi danno fastidio, tanto un giro sul loro blog me lo farei comunque. mi urtano un po' invece le blogger straniere che non capiscono niente di quello che scrivo ma che commentano lo stesso cose del tipo "love it" o "nice pic" quando magari ho fatto una foto a un'unghia incarnita ahaha:P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uahuahauaahauahu la foto all'unghia incarnita dev'essere spettacolare :D :D :D

      Elimina
  7. hai perfettamente ragione!!!!
    io a volte lo lascio il mio link, ma solo se commento qualcosa di interessante.. non passo su un blog solo per lasciare il mio link ecco:)
    hai fatto bene a precisare che tipo di pelle e capelli hai..io lo dico sempre durante le recensioni!!!

    detto ciò sul mio blog ti aspetta un pensierino, se vuoi :)
    baciiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, tu fai benissimo, d'altronde in qualche modo ci si deve pur far conoscere, no?
      Grazie mille per il pensierino *___*

      Elimina